Che cosa direbbe la Scienza dello Spirito sulla vicenda del coronavirus?

Con tutti i miei limiti provo a fare qualche ipotesi:

  1. Il virus è partito dalla Cina, un paese in forte crescita materialistica, che non si fa molti scrupoli nel devastare la natura per raggiungere i suoi scopi.
  2. Rudolf Steiner all’inizio del secolo scorso aveva messo in guardia sulla prossima futura invasione dell’Europa (ossia del continente chiamato a sviluppare l’Anima Cosciente) da parte della Cina. Diceva che tale emigrazione aveva lo scopo occulto di portare impulsi anticristici, ossia antievolutivi. Le Forze Cristiche hanno infatti un particolare sviluppo in Europa, in particolar modo negli stati del Centro, e nel Nord Italia, i quali pertanto diventano terreno privilegiato delle Forze Ostacolatrici.
  3. In Italia la zona più densa di forze spirituali, in particolare antroposofiche, si trova tra Verona e Venezia, con un picco tra Vicenza e Padova. E il “contagio” (ci dicono) è arrivato a Vo’ Euganeo, proprio a metà strada tra Vicenza e Padova. Lo sguardo del mondo si punta sul laborioso ed onesto Nord Italia. Così gli abitanti di questi luoghi, se stanno sviluppando un po’ di coscienza, vengono contagiati e magari paralizzati dal virus della paura (e la paura è infatti l’arma privilegiata di Arimane).
  4. Inoltre, si sta creando un grande disastro sul piano economico, e questo aggiunge debolezza, sgomento e pessimismo accanto alla paura, con conseguente pericolosa rassegnazione da parte di molta gente.
  5. Probabilmente c’è a monte di tutta questa vicenda il diffondere il panico per inventare un nuovo vaccino e obbligare tutta la gente del pianeta a vaccinarsi. Poiché il vaccino crea un indebolimento dell’Io, le persone vengono così costrette ad allentare o eliminare il contatto con l’Io Superiore, quindi con lo Spirito.
  6. È noto che i cinesi mangiano molta carne, tra cui i cani. Rudolf Steiner afferma che virus e batteri sono la reincarnazione di animali torturati e uccisi e attaccano i discendenti di chi ha fatto loro del male. Questo potrebbe essere confermato dal fatto che il virus sembra sia arrivato all’uomo attraverso carni di animali selvatici uccisi.
  7. Interessante è anche osservare quali sono i paesi contagiati e perché vengono così enfatizzati i pochissimi casi di morti, peraltro tutti anziani. Anche sul fatto che il fantomatico virus sia arrivato in alcune zone e in altre no, (o almeno noi così crediamo perché i media così ci fanno credere) non è privo di scopi occulti; al momento però non è facile stabilirne i nessi.
  8. È inoltre significativo il fatto che il contagio risparmia i bambini (loro non sono ancora toccati dal karma). Tuttavia, lasciandoli a casa da scuola mentre i genitori devono continuare ad andare a lavorare, li si fa stare per ore davanti a tv, tablet, videogiochi, ecc… e questo è un pessimo modo per inquinare e disturbare quanto le sagge leggi della vita hanno risparmiato a loro.
  9. Infine, ricordiamo che ogni malattia dovuta a microrganismi, è stata “cercata” dal suo portatore per la propria evoluzione (questa ricerca si effettua tramite ciò che è insito nel corpo eterico quale conseguenza di precedenti vite). Se questi evita il contagio, si contagerà di qualcos’altro, poiché l’Angelo Custode, che custodisce appunto il karma, non si lascia certo dissuadere da vaccini, quarantene, isolamento o altro.

A tutto questo possiamo aggiungere una riflessione su ciò che può derivare di buono, poiché sappiamo che da Lassù viene permesso alle Forze dell’Ostacolo di agire perché le persone possano scuotersi. Che questa esageratissima campagna antievolutiva sia in fondo un modo per risvegliare le anime più pigre? Che sia un modo per destabilizzare un po’ la potenza cinese e quindi abbassare l’urto delle forze anticristiche? Che indirettamente faccia portare l’attenzione al Nord Italia, dove il livello di coscienza è un po’ più progredito di altre parti? Che faccia sorgere una sana ribellione contro i media e la manipolazione del pensiero? Che induca un nuovo bisogno di libertà dal potere politico, medico, divulgativo? Che ci faccia buttare telefonini e tv e ci faccia correre fuori nei campi come una volta?…. Penso che lo scopriremo a breve, perché i tempi corrono molto veloci e non tarderà a manifestarsi la forza di Luce dietro le Tenebre.

E per stare nella Luce vale la pena soffermarsi un momento sul termine “corona”. Sappiamo che la corona è un simbolo regale, che indica il più elevato traguardo che un uomo possa raggiungere sul piano di un potere governativo, ma esso ha lo stesso significato per l’anima umana. Nella mistica ebraica, Corona (Kether), indica il livello più alto dell’albero sefirotico, o Albero della Vita, dimora dei Serafini, spiriti dell’Amore, punto massimo di Luce anche per il viaggio interiore dell’anima.

Ora siamo nel periodo che va da Natale a Pasqua, nel periodo delle prove e delle purificazioni che ci conducono alla Resurrezione. Possiamo pensare tra queste prove alla Corona di Spine, il cui significato profondo è la ferita negli ideali e nei valori morali (il capo) e la capacità di affrontarli senza lasciarsi sopraffare. L’incoronazione di spine è uno dei gradini dell’iniziazione cristiana.

Se accettiamo tutto questo come una prova, dove paura e vergogna diventino venerazione e coscienza morale, il coronavirus sarà trasformato da forza del male a forza del bene e avremo avanzato di un gradino nell’affascinante viaggio verso Kether.

Commenti

  1. “Corona di spine”che bella traduzione, infatti penso che è l’unico modo per la quale le persone possono accrescere il loro avvenire,la propria evoluzione. Questo “risveglio spinoso “può portare calore li dove i ghiacciai mentali hanno “adormentato”il loro essere spirituale, il loro fascino di passare dall’uomo all’essere umano ,perché penso che quest’era dell’anima cosciente richieda proprio questo salto,questo “mormorio”di suoni di luce,fibrazioni che fanno al di la della Natura stessa.Non credo che i cinesi sono cosi materialistici nel loro essere profondo di razza, credo invece che hanno un grande compito, anche se devastante sia per loro che per tutto il pianeta,di susurarci in qualche modo:”guardate dove Vi state portando…che forse noi facciamo apposto per evitarVi la rovina,pur rovinandoci da soli…”Forse ci stanno ripulendo gli specchi e i sprecchi morali e materiali del futuro,so che è difficile comprendere ciò che penso,ma lo penso veramente che il loro è un sacrificio mondiale,ci sono da per tutto e con il loro fare ci stanno dicendo :”svegliateVi!”Le parole possono essere poche o tante,belle o meno belle…ma le azioni hanno il loro vocabolario, il proprio linguaggio, che sicuramente sara la comunicazione del futuro. Questo “ponte del fare”,che possiamo anche comprenderlo nel “passo tripartito”di ogni singolo uomo,dara il suo germoglio nell’unione all’amore,a prescindere da chi si staccherà dall’evoluzione planetaria,proprio perché siamo messi d’avanti a Noi stessi, tramite gli altri. Possono esserci infinite prove delle forze dell’ostacolo,ma siamo noi,ognuno di noi,che dovremo leggere il “codice dell’avvenimento”al incontrario,trasformando il modo di pensare per poter chiarovedere il giusto.Grazie ,cara Loretta, per tutte le volte che esprimi il tuo Essere e per l’aiuto che dai alla trasformazione del pensiero umano.

  2. Quiche commento:
    1 La Scienza dello Spirito non è qualcosa di morto che non può dire quello che risulta dagli esami (erercizi) fatti dai suoi cultori. Dunque può benissimo indagare e dire la sua oggettivamente su qualsiasi fenomeno – incluso il COVID 19.
    2 Avendo personalmente vissuto 12 anni in Estremo Oriente (e praticato laggiù la SDS), posso dichiarare che c’è una enorme differenza tra i Cinesi di Hong Kong, di Malesia, di Singapore ecc. e quelli della Cina popolare, che proviene dal fatto di essere istruiti in un contesto di ateismo ufficiale.
    Quell’ateismo ha avuto lo scopo di togliere qualsiasi limite morale all’azione degli aderenti, che vanno poi a mettere plastica nella formula per allattare i neonati (causando più morti) e sofisticando vari alimenti con esempio del olio di cottura fatto a partire della fognatura, il finto riso di plastica ed altri scandali meno conosciuti in Europa (tutti verificabili).
    In Oriente il cobol che proviene dalla Cina è generalmente trattato come sospetto, e consumato solo da chi non ha altre scelte economiche.
    Questo ha anche portato a tutta l’industria del falsi (moda, cinema ecc.) che provengono da lì.
    Queste forze sono visibilmente antiCristiche in quanto rigettano l’io individuale, e spiegano anche certi filati da Wuhan, dove gente infetta si mette a sputare sulle porte dei tempi, oppure su tutti i tasti delle ascensori ecc.: in pura malvagità.
    3 Eppure, la vera speranza in Cina viene da fonti non ufficiali. La Chiesa Cristiana non affiliata da nessuna parte ha avuto una espansione enorme, nei grossi centri e anche in campagna.
    La conversione avviene dall’incontro col Cristo eterico, proprio come descritto dallo Steiner, e poi la gente comincia a raccontare ad altri, e di cercare a riunirsi per pregare attorno ad una immagine, o forse con un unica pagina del vangelo tra molte persone.
    La chiesa opera in pena clandestinità negli appartamenti, che hanno semplici segni di riconoscimento per i momenti di raccolta che possono essere eliminati in minuti per paura di repressione.
    Il fenomeno riguarda diversi milioni di persone, che addirittura ritrovano nei vangeli conferma di scritti antichissimi Cinesi!
    L’espansione è stata talmente grande che le autorità non hanno osato sinora fare opere per perseguitare le chiese clandestine, ma quello che è stato fatto con Falun Gong era, secondo certi, un esempio per incutere timore.
    4. Il virus COVID 19 è stato usato dal partito come scusante per cercare di rinforzare il potere centrale del partito.
    Invece, le reazioni libere che sono venuto fuori, dimostrano una frustrazione ed una incredulità anche all’interno del partito stesso, riguardo alle sue capacità di controllare le cose.
    5 Bisogna intanto aspettare calmamente l’esito della faccenda (che forse comporterà un crollo finanziario contro la volontà delle società segrete che gestiscono il potere oltre-atlantico) per vedere quello che ne viene fuori.
    Quelli che praticano la SDS sono in qualche modo protetti: a meno di scegliere personalmente di assumere una parte de karma altrui sulle proprie spalle.
    A noi spetta di curarci con mezzi non dannosi ad altri; ed essere pronti a dare aiuto al nostro prossimo.
    Aspettiamo intano e prepariamoci.

    1. Grazie di queste precisazioni. Conosco anch’io come in certe aree della Cina si stia diffondendo la Scienza dello Spirito, e questo è sempre il risultato “buono” di quanto le forze contrarie al bene vorrebbero indurre. Probabilmente le ultime vicende non faranno che accentuare la scissione che è già molto evidente in gran parte dell’umanità.
      Attendiamo e prepariamoci, rimanendo nell’amore.

  3. Grazie di cuore Loretta per le considerazioni. Aggiungo che si può vedere una polarità nel nord Italia tra le due zone rosse, una ad est, Padova, e l’altra ad ovest, Milano. In particolare proprio nella zona di Lodi e paesi in quarantena limitrofi vi fu l’uccisione del drago Tarantasio da parte di San Colombano, secondo una antica leggenda. Qui è la zona arimanica della finanza, l’attuale potere mondiale. Ad est vi è invece la zona luciferica dei progetti sociali ideali. Nel mezzo vi è Verona, il crocevia d’Europa. Se ti va ne parliamo

  4. Grazie infinite Loretta, non la conoscevo, i suoi scritti sono molto importanti per chi cerca nella scienza dello spirito la sua via.
    Sabato sera con altri amici antroposofo di terni leggeremo il suo scritto su San Giovanni. Felice di averla conosciuta “per caso”. Anna Rita Armati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *